Galleria Campari

Galleria Campari-mostra Bitter&Sweet Symphony foto x apertura

Il significato originario di māyā nell’antica sapienza indù è quello di “creazione”, ma ha successivamente acquisito il significato di “illusione”.
Con l’espressione VELO di MAYA, coniata da Arthur Schopenhauer, s’intendono diversi concetti. Il filosofo sostiene che la vita è sogno, apparenza, illusione. L’uomo è presentato come un individuo i cui occhi sono coperti dalla nascita da un velo, liberandosi dal quale l’anima si risveglierà e potrà contemplare finalmente la vera essenza della realtà.

un’esperienza di dolcezza e amarezza attraverso i cinque sensi:
BitterSweet Symphony – Dolcezza e Amarezza, le due anime nel Campari.

Ogni mercoledì
APERTURA SERALE GRATUITA
con visite guidate dalle 20.30 alle 22.30 (ultimo ingresso ore 22.00).
Sino al 22 dicembre 2016.

HQ Gruppo CAMPARI – Sesto S. Giovanni | Viale Gramsci, 161

Scopri di più su culturame.it e su cosmopeople.eu